P5_uv

EQUADOR «Impresa di confezioni a Esmeraldas» – Progetto triennale 2007 – 2009

Nepios ha accettato di promuovere il progetto triennale “Esmeraldas”, proposto dalla Sig.ra Rosy Citaristi di Bergamo, per dare vita ad una piccola impresa di confezioni basata su presupposti di imprenditorialità partecipata ed accolta favorevolmente dalle Suore Ancelle della Carità del luogo. Questo ha significato che nei primi due anni i ricavi dell’attività sono stati in gran parte reinvestiti nell’impresa, riconoscendo solo una quota parte al personale addetto.

ecuador-84291_300L’attività è partita da un tirocinio scolastico e di laboratorio della durata di tre mesi, alle ragazze è stato insegnato l’uso della macchina da cucire e sono state trasmesse le competenze per poter lavorare e produrre per il mercato locale. Tutto ciò sempre con la supervisione delle Suore Ancelle della Carità le quali hanno individuato tre figure responsabili della piccola impresa: la maestra di confezioni, la responsabile amministrativa e la responsabile marketing-commerciale.

L’attività si è così sviluppata: sono iniziati i corsi di confezionamento contemporaneamente alla verifica delle richieste di prodotti sul mercato locale, individuando le tipologie e la quantità del fabbisogno locale (quali tende per la casa, lenzuola, copriletto, federe, abitini, camicette, borse di tela, ecc. ).

Il contributo previsto inizialmente e richiesto a Nepios-onlus è stato finalizzato al concorso delle spese per gli insegnanti, per la manutenzione delle macchine da cucire, oltre che per l’acquisto di materie prime.

L’analisi svolta con i dati messi a disposizione della signora Rosy Citaristi è stata accettata e concordata dalle Suore Ancelle della Carità e ha visto impegnata Nepios per Euro 6.152.

L’impresa, oggi autonoma, prosegue l’attività dando lavoro a molte ragazze.